Il monitoraggio

Logo_Pusteblume


Elementi del monitoraggio

Sono descritti in dettaglio i singoli elementi del sistema di ricerca, composto da un modulo di base e vari moduli supplementari.

Modulo di base

Con il modulo di base, ogni tre mesi sono registrati i dati più importanti sul consumo di tabacco (2 500 interviste al trimestre). L’universo di base è costituito dalla popolazione svizzera residente in età compresa tra 14 e 65 anni.

Variabili

Tutti gli intervistati

  • Stato di salute percepito soggettivamente, disturbi alle vie respiratorie, comportamenti legati alla salute
  • Status di fumatore (fumatore, ex fumatore, persona che non ha mai fumato secondo OMS, 1998)
  • Variabili sociodemografiche

Fumatori regolari e occasionali

  • Genere di prodotti del tabacco e marche di sigarette
  • Grado di dipendenza dalla nicotina
  • Età al momento dell’inizio del consumo regolare di sigarette
  • Luogo / circostanze / ora del consumo di tabacco
  • Disponibilità a smettere di fumare / fase secondo il modello transteorico (TTM, Prochaska et al., 1998)
  • Tentativi di smettere di fumare falliti negli ultimi 12 mesi

Ex fumatori

  • Numero di sigarette fumate
  • Durata dell’astinenza / fase secondo  il TTM
  • Età al momento dell’inizio del consumo regolare di sigarette
  • Aiuti in materia di disassuefazione
  • Motivi per smettere di fumare

Donne incinte e madri di bambini piccoli

  • Abitudini di consumo prima, durante e dopo la gravidanza
  • Consapevolezza della nocività del consumo di tabacco per il feto e della nocività dell’esposizione al fumo passivo per i bambini piccoli
Moduli supplementari

Il modulo di base può essere completato con domande rilevate una volta sola o ripetute periodicamente nell’ambito di moduli supplementari. Fino a dicembre 2010 sono stati rilevati i seguenti contenuti:

Nella prima serie di rilevamenti, tutte le persone contattate sono state intervistate sulla loro percezione delle campagne sulla nocività del fumo – quale misurazione baseline per la campagna «Il fumo fa male.._». A partire dalla seconda serie, le domande vertevano da un lato concretamente sulla percezione degli spot televisivi e dall’altro sui contenuti delle campagne ricordati. È inoltre stata sondata la consapevolezza degli effetti nocivi del consumo di tabacco e del fumo passivo. Dalla serie 10, l’accento di queste domande è posto sulla credibilità dei contenuti delle campagne nonché sul grado di coinvolgimento generato da questi spot televisivi e annunci.

Nella seconda e nella sesta serie di rilevamenti, con un modulo supplementare sono stati raccolti dati sull’atteggiamento della popolazione sul tema «fumo passivo» nonché sull’esposizione al fumo passivo in vari luoghi e sulla sensazione di fastidio percepita soggettivamente in tali occasioni. Nelle serie di rilevamenti 16 e 24 sono state poste nuovamente le stesse domande, allo scopo di registrare eventuali variazioni.

Dalla terza alla sesta serie sono state condotte le interviste del modulo supplementare «giovani». A interessare erano tra l’altro il comportamento del contesto sociale in relazione al fumo, i motivi pro o contro il fumo nonché l’immagine dei giovani fumatori e non fumatori. Le domande di questo modulo supplementare erano contenute anche nella serie di rilevamenti da 14 a 17 nonché da 26 a 28.

Nella quarta e nella quinta serie di rilevamenti, i partecipanti sono stati intervistati sul tema «consulenza medica per fumatori». È stato chiesto se i fumatori avevano parlato delle loro abitudini di consumo negli studi medici, se i medici avevano consigliato loro di smettere di fumare e se era stato offerto loro sostegno sotto forma di aiuti in materia di disassuefazione. Questo modulo supplementare è stato ripetuto nelle serie 20, 21 e 28.

Nelle serie da 7 a 10 è stato impiegato il modulo supplementare «harm reduction / riduzione del consumo di sigarette», che riguardava principalmente i fumatori che non hanno intenzione di smettere di fumare in un futuro prossimo. Particolare interesse è stato riservato alla domanda relativa all'intenzione di ridurre il consumo di sigarette.

Nelle serie 10 e 19 è stata rilevata l’opinione della popolazione svizzera residente su influsso della pubblicità del tabacco, ampie restrizioni alla pubblicità, divieti di vendita ai giovani e aumento del prezzo delle sigarette.

La serie 12 ha affrontato il tema della percezione degli attori Ufficio federale della sanità pubblica e industria del tabacco. Sono stati rilevati la percezione delle informazioni sui rischi del consumo di tabacco per la salute e i canali d’informazione a cui si fa caso. A ciò si sono aggiunti un confronto tra l’immagine dell’UFSP e dell’industria del tabacco in base a nove caratteristiche nonché valutazioni della popolazione su varie attività dei due attori.

A partire dalla serie 18, nell’ambito di un modulo supplementare permanente sono poste domande sulla protezione dei non fumatori e su misure giuridiche, a complemento dei moduli supplementari «fumo passivo» e «legislazione e politica».

Monitoraggio del tabagismo – Indagine sul consumo di tabacco in Svizzera. Sviluppo e realizzazione su mandato dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) Finanziato dal Fondo di prevenzione del tabagismo. Copyright © 2007 Monitoraggio del tabagismo. Tutti i diritti riservati.