Risultati

Logo_Pusteblume


Indagine complementare relativa alla campagna dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)1

La campagna BRAVO! (www.bravo.ch) e "Fumare fa male" dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) - Aspetti relativi alla percezione e all'apprezzamento delle campagne

La campagna 2006: BRAVO!

Nel complesso, per l’86% delle persone intervistate l’idea di fondo della campagna era ‘ottima o ‘piuttosto buona’.I giudizi migliori sono stati rilevati nella Svizzera italiana, anche se, come sottolineato in precedenza, i risultati vanno letti alla luce delle dimensioni comparativamente ridotte del campione italofono. Riguardo al messaggio della campagna le donne e i più giovani hanno espresso una valutazione leggermente più positiva. La differenza più marcata si osserva tra i fumatori e i non fumatori: mentre il 38% dei fumatori giudica l’idea ‘ottima’, tra i non fumatori questo valore si attesta al 65%.

 

Rapporto di ricerca Bravo! - 2006
Rapporto di ricerca Fumare fa male
Sintesi del rapporto di ricerca Fumare fa male

(Data di pubblicazione: Aprile 2007)

1Keller, R., Krebs, H., Radtke, T. & Hornung, R. (2007). BRAVO – Weniger Rauch, mehr Leben. Begleituntersuchung zur Kampagne 2006. Tabakmonitoring – Schweizerische Umfrage zum Tabakkonsum. Im Auftrag des Bundesamtes für Gesundheit, Gesundheitspolitik, Fachstelle Tabakpräventionsfonds. Zürich: Psychologisches Institut der Universität Zürich, Sozial- und Gesundheitspsychologie.
Monitoraggio del tabagismo – Indagine sul consumo di tabacco in Svizzera. Sviluppo e realizzazione su mandato dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) Finanziato dal Fondo di prevenzione del tabagismo. Copyright © 2007 Monitoraggio del tabagismo. Tutti i diritti riservati.